www.gazzettadicaserta.it
Liberi da vincoli

Documento integrativo del Piano di eradicazione della brucellosi bufalina, Oliviero: “Finalmente, non è mai troppo tardi!”

Dal tavolo tecnico regionale, tenutosi due giorni fa, è stato stilato un documento integrativo del piano di eradicazione della brucellosi che, tra gli obiettivi, prevede il vaccino obbligatorio nei 4 comuni dell’area cluster (Cancello e Arnone, Castel Volturno, Grazzanise, Santa Maria La Fossa) e facoltativo nei comuni dell’area buffer (Villa Literno, Pignataro Maggiore, Carinola, Capua, Francolise, Mondragone, San Tammaro).

Per il Presidente del Consiglio regionale Gennaro Oliviero, è un risultato storico, frutto di anni di battaglie nel sostenere, in solitudine e sulla base di dati scientifici, l’introduzione del vaccino quale unico rimedio possibile.

“Finalmente, Non è mai troppo tardi! – dichiara il Presidente del Consiglio regionale Oliviero – Certo si poteva arrivare prima a tale soluzione, evitando la scomparsa di tante aziende bufaline sul territorio. Ora si tratta di ripartire alimentando nuovi percorsi, una nuova speranza data dalla vaccinazione che salverà un importante e strategico settore dell’economia che stava rischiando l’estinzione. Dalla solidarietà, che non ho fatto mai mancare in tanti anni, dobbiamo passare al rispetto e al sostegno agli allevatori. Come sempre sarò al loro fianco”.