www.gazzettadicaserta.it
Liberi da vincoli

Cresce e si rafforza Destra Sociale. Emilio Malagisi nominato vice coordinatore provinciale

Emilio Malagisi è stato nominato vice coordinatore provinciale della Destra Sociale associazione federata a Fratelli d’Italia in provincia di Caserta. A seguito della nomina Emilio Malagisi ha dichiarato: “Ringrazio l’amico Avv. Emilio Pagliaro e Destra Sociale per la fiducia riposta nella mia persona. Colgo l’occasione per ribadire che Mondragone, come il resto del Litorale Domizio, sente l’esigenza della nascita di un nuovo laboratorio di idee che guardi ad una destra sociale, nazionale, moderna.

Con Fratelli d’Italia e Destra Sociale l’area di destra dovrà tornare ad appropriarsi dei temi a lei cari, eppur considerando le proprie salde radici, dovrà essere capace di darsi un nuovo modello di approccio alla risoluzione delle problematiche del territorio, ed una condizione fondamentale perché questo accada dovrà essere il coinvolgimento dell’intero territorio casertano nel processo decisionale“.

Cresce a Caserta e provincia la destra con l’associazione Destra Sociale, associazione federata a Fratelli d’Italia, tra le varie iniziative tra cui quella della petizione popolare on line promossa per vedere illuminato il Castello simbolo della città, l’associazione Destra Sociale circolo di Mondragone, con sede in Via Venezia 163, rimarrà aperta venerdì prossimo 18 dicembre dalle ore 19,00 a sostegno delle attività commerciali della città con lo slogan “A sostegno dei negozi di Mondragone! Acquista locale e mantieni in vita la città”.

Pubblicità

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di parti terze per inviare messaggi promozionali sulla base dei comportamenti degli utenti. Può conoscere i dettagli consultando la nostra privacy policy al link qui sotto. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito. Accetto Cookie Policy

Cookie