www.gazzettadicaserta.it
Liberi da vincoli

Covid 19: Il “dietrofont” di De Luca

Il passo indietro durante la Conferenza Stato Regioni

Napoli – Il lockdown sembrava ormai una realtà con la quale dovessero prepararsi nuovamente a vivere tutti i cittadini della Campania. Nonostante le sue convinzioni, il Presidente De Luca è stato “costretto” a innestare la retromarcia. Sembra che si sia trattato di un vero e proprio muro quello con il quale, forse anche in maniera non inaspettata, ha ricevuto da gran parte dei suoi colleghi delle altre regioni durante la Conferenza Stato Regioni convocata dal Ministro Boccia è nella quale è prevalsa la linea proposta dal Governo di non assumere, a livello nazionale, misure restrittive troppo drastiche. “In queste condizioni diventa improponibile – ha dichiarato il governatore- realizzare misure limitate a una sola regione”. Il lockdown evitato non escluderebbe, secondo indiscrezioni,  la possibilità che Napoli (molto probabilmente tutta l’area metropolitana) diventerebbe Zona Rossa. Anche per la scuola novità in arrivo, le intenzioni sarebbero infatti quella di una DAD al 100%.

Il nuovo libro di Ferdinando Terlizzi

Il nuovo libro di Ferdinando Terlizzi

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di parti terze per inviare messaggi promozionali sulla base dei comportamenti degli utenti. Può conoscere i dettagli consultando la nostra privacy policy al link qui sotto. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito. Accetto Cookie Policy

Cookie