www.gazzettadicaserta.it
Liberi da vincoli

Coronavirus, regione Campania. Dati aggiornati alle 17 di oggi, nessun nuovo decesso né positivi

L‘Unità di Crisi della Regione Campania fa il punto alle ore 17 di oggi sulla situazione relativa ai contagi da Cofid-19. Nessun nuovo decesso né positivi nelle ultime 24 ore in Campania. Sono stati eseguiti 3.151 tamponi senza riscontrare alcun positivo: il totale dei contagi resta a quota 4.665 su 276.025 tamponi. Si registra un nuovo guarito, che porta il totale a 4.071, mentre le vittime restano 431.

Il dettaglio alle ore 17 di oggi:

Pubblicità

  • Positivi del giorno (*): 0
    Tamponi del giorno: 3.151
  • Totale positivi: 4.665
    Totale tamponi: 276.025
  • Deceduti del giorno (*): 0
    Totale deceduti: 431
  • Guariti del giorno (*): 1

* Comunicati nel giorno dalle Asl

Il governatore della regione Campania, Vincenzo De Luca ha detto “Come comunicato dall’Unità di Crisi, il dato di oggi fa registrare in Campania zero contagi, zero decessi, zero ricoveri in terapia intensiva, a fronte di 3.151 tamponi. Per quanto riguarda il focolaio di Mondragone, nelle cinque palazzine messe in quarantena i casi positivi sono tutti stati trasferiti in strutture sanitarie, e la signora che ha partorito la settimana scorsa, nella struttura ginecologica “Covid” realizzata al Policlinico Federico II. Cioè in tutte e cinque le palazzine oggi non vi è nessun abitante positivo. Continuerà nei prossimi giorni lo screening per gli abitanti nelle aree contigue. Sino ad ora, sui 400 tamponi processati dei circa mille cui si sono sottoposti volontariamente i cittadini, nessun caso positivo. La quarantena durerà fino al completamento dei 14 giorni, nel corso dei quali nessuno dovrà entrare o uscire dalle palazzine in questione. Al termine della quarantena si ripeteranno i tamponi su tutti i 750 residenti per avere e dare il massimo delle garanzie di sicurezza. Sono state create con misure tempestive e rigorose le condizioni per spegnere immediatamente il focolaio, anche grazie all’intervento massiccio delle forze dell’ordine e dell’Esercito da me richiesto già lunedì scorso.”

Il nuovo libro di Ferdinando Terlizzi

Il nuovo libro di Ferdinando Terlizzi

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di parti terze per inviare messaggi promozionali sulla base dei comportamenti degli utenti. Può conoscere i dettagli consultando la nostra privacy policy al link qui sotto. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito. Accetto Cookie Policy

Cookie