www.gazzettadicaserta.it
Liberi da vincoli

Continuano senza sosta le iniziative del Gruppo Consiliare di Fratelli d’Italia Maddaloni

Dopo il successo del Convegno sul Diritto al Lavoro e sull’emergenza sociale delle morti bianche, e dopo la Pasqua solidale in giro per la città, Sabato pomeriggio è in programma un importante ed interessante convegno sul significato storico, politico e culturale della Destra Italiana attraverso le parole di Pinuccio Tatarella, raccolte in uno scritto inedito curato dal nipote, Fabrizio Tatarella e dalla Fondazione Alleanza Nazionale.

“È un momento che abbiamo voluto fortemente ospitare a Maddaloni – dichiara il Gruppo FdI di Maddaloni – perché ci siamo posti l’obiettivo di portare al centro del dibattito politico temi interessanti e costruttivi che possano vedere la nostra città ritornare quel laboratorio di esperienze e quella fucina di idee che è stata per tanto tempo. Abbiamo coraggiosamente e coerentemente dimostrato, e continueremo a farlo, che non ci interessa il linguaggio provocatorio con cui ultimamente sempre più spesso si esprime la classe politica locale.

Il nostro obiettivo è riavvicinare le persone ad un sistema che veda i Partiti riappropriarsi del proprio ruolo nell’interpretare le esigenza della collettività e nel cercare di dare quei segnali di vicinanza e di concretezza che da troppo tempo mancano. Lo facciamo partendo da noi stessi. Raccontando la storia della nostra parte politica. Parlando con chi non ha mai smesso di credere nel ruolo fondamentale che una Comunità compatta di uomini e donne può e deve ancora svolgere. Tanti sono gli ospiti che hanno accettato il nostro invito. Da Fabrizio Tatarella ad Antonio Tisci a Sergio Rastrelli. Nomi che hanno fatto la Destra. E che hanno fatto la storia della Destra.

E la presenza dei quadri Dirigenti Regionali e Provinciali di FdI, a testimonianza di quel continuo dialogo che vede il nostro gruppo consiliare e la nostra sezione locale tra le più attive e le più operative in Provincia di Caserta. Perché continuare ad esserci nei fatti, sempre in prima linea e senza mai nasconderci dietro le sterili polemiche di turno, è il modo migliore che conosciamo per mantenere vivo quel rapporto con una Maddaloni che non vede l’ora di ricominciare a volare alto. Come merita”. L’appuntamento è per Sabato 23 Aprile 2022 alle ore 17:00 presso la Biblioteca Comunale di Maddaloni – Sala Iorio – in Via San Francesco d’Assisi.

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di parti terze per inviare messaggi promozionali sulla base dei comportamenti degli utenti. Può conoscere i dettagli consultando la nostra privacy policy al link qui sotto. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito. Accetto Cookie Policy

Cookie