www.gazzettadicaserta.it
Liberi da vincoli

Consorzio Mozzarella DOP, eletto il nuovo Cda. Giovani e donne under 35 le new entry nell’organismo

Il Consorzio di Tutela della Mozzarella di Bufala Campana DOP ha un nuovo Consiglio di amministrazione. L’assemblea dei soci ha eletto ieri i nuovi componenti del Cda, che resteranno in carica per il prossimo triennio.

Giovani e donne rappresentano la novità emersa dal voto: la maggioranza dei consiglieri è under 35. Un dato che rispecchia il trend della filiera bufalina, un comparto sempre più giovane e dinamico, dove oltre un terzo dei lavoratori è composto da trentenni che già ricoprono ruoli-chiave nelle aziende.

Nel Cda sono rappresentati sia gli allevatori sia i trasformatori. Le elezioni si sono svolte nelle sale del complesso monumentale del Belvedere di San Leucio a Caserta, i cui ampi spazi hanno garantito il rispetto della normativa anti Covid. Molto alta l’affluenza alle urne: al voto ha partecipato il 93,5 per cento dei soci del Consorzio, tra allevatori e trasformatori.

Al termine dello scrutinio sono risultati eletti gli 11 membri del CdA: Ettore Bellelli, Tommaso Bisogno, Pasquale Cirillo, Gennaro Garofalo, Carmen Iemma, Benito La Vecchia, Silvia Mandara, Marco Nobis, Domenico Raimondo, Massimo Rega e Vito Rubino.

Sarà il Consiglio di amministrazione a scegliere al proprio interno, nelle prossime settimane, il nuovo presidente e i due vicepresidenti del Consorzio di Tutela della Mozzarella di Bufala Campana Dop.

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di parti terze per inviare messaggi promozionali sulla base dei comportamenti degli utenti. Può conoscere i dettagli consultando la nostra privacy policy al link qui sotto. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito. Accetto Cookie Policy

Cookie