www.gazzettadicaserta.it
Liberi da vincoli

Cisas: “Movida a Caserta sempre più violenta nonostante annunci e promesse di Marino”

Movida Notturna a Caserta sempre più violenta anche con danni e fuoco ad attività commerciali nonostante gli annunzi e le promesse di interventi concreti contro la Malamovida, annunziate da tempo dal consulente personale del Sindaco alla Movida notturna, anche con comunicati pubblicati ampiamente da un giornale locale, con la promessa di telecamere e controlli a tappeto, non mantenuta.

Il tutto mentre i vigili urbani, senza mezzi e ridotti di numero per pensionamenti, fanno tutto il possibile per arginare le varie movide notturne, come hanno potuto controllare anche i dirigenti locali della Cisas.

Alcuni consiglieri comunali si sono lamentati che il consulente onorario del Sindaco aveva criticato l’opposizione consiliare come virgolettato dallo stesso giornale “Mi dispiace che l’opposizione abbia assunto un atteggiamento contrario” facendo presente che la politica municipale viene effettuata dal Sindaco e dai Consiglieri Comunali e non da un consulente onorario del Sindaco, Gianfranco Paglia, fra l’altro residente nella lontana frazione montana di Casola, il quale – specie durante le ore notturne – non frequenta il centro cittadino, ove i vigili urbani ed i casertani responsabili fanno fatica a sopportare le movide notturne.

Gli stessi consiglieri comunali, alcuni anche di maggioranza, hanno fatto presente che la politica municipale viene fatta dal Sindaco e dai Consiglieri Comunali eletti e non da un consulente personale del Sindaco. Cosa che dovrebbe essere notoria per tutti, evidenzia anche la Organizzazione Sindacale Cisas.