www.gazzettadicaserta.it
Liberi da vincoli

CIS Terra dei Fuochi. Al Comune di Aversa cinque milioni di euro, via libera a 4 progetti

Il Ministro per il Sud e la Coesione territoriale, Mara Carfagna, nel pomeriggio di oggi è stata a Caivano per la sottoscrizione del Contratto Istituzionale di Sviluppo Terra dei Fuochi. Alla firma erano presenti i sindaci dei Comuni interessati, tra i quali quello di Aversa, Alfonso Golia, i rappresentanti dei ministeri coinvolti e Don Maurizio Patriciello.

A margine della firma, Alfonso Golia ha annunciato – “Con la firma del contratto integrato di sviluppo facciamo un altro passo in avanti nella programmazione del futuro della città, grazie all’arrivo di ulteriori cinque milioni di euro per i quali abbiamo lavorato fianco a fianco con il Ministero per il Sud e la Coesione territoriale”.

“Ringrazio il ministro e i suoi collaboratori per aver aperto le porte del contratto di sviluppo anche alla nostra città e a tutti i 19 comuni dell’agro aversano, traguardo reso possibile grazie anche all’attenzione dell’ex senatore Lucio Romano che con il suo lavoro ha acceso i riflettori in particolare per Aversa e per l’agro aversano.

Con questi fondi potremo recuperare spazi verdi e immobili abbandonati. Nello specifico i progetti finanziati riguardano la realizzazione di aree verdi nell’Annunziata e a San Lorenzo nonché il pieno recupero degli immobili di proprietà comunale quali l’ex Giudice di Pace e l’ex carcere mandamentale”.

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di parti terze per inviare messaggi promozionali sulla base dei comportamenti degli utenti. Può conoscere i dettagli consultando la nostra privacy policy al link qui sotto. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito. Accetto Cookie Policy

Cookie