www.gazzettadicaserta.it
Liberi da vincoli

Cesa, domenica 19 luglio cerimonia ufficiale di consegna della cittadinanza onoraria a Don Giuseppe Schiavone

Cesa. Si terrà domenica 19 luglio alle ore 20 la cerimonia ufficiale di consegna della cittadinanza onoraria al Parroco Don Giuseppe Schiavone. La manifestazione si terrà nella chiesa di San Cesario Martire in occasione della celebrazione della Santa Messa. Nei giorni scorsi il consiglio comunale ha deliberato il conferimento della cittadinanza onoraria, al parroco che da più di 30 anni opera a Cesa.

In questi anni – si legge nella delibera – ha dimostrato di essere una persona modesta, che non ama la ribalta, l’encomio pubblico, gli applausi. Tante persone hanno ricevuto aiuti, sia materiali sia morali dal parroco, nel più totale riserbo. La nostra comunità si è contraddistinta per l’affermazione di due principi, grazie anche al lavoro svolto dalla Chiesa e dal Parroco, vale a dire l’accoglienza e l’appartenenza. Una comunità che accoglie è una comunità sana, aperta, solida e sana, che non ha paura del prossimo, ciò che Cesa ha fatto con Don Peppino. Il nostro parroco, in questi anni, ha voluto e saputo appartenere alla comunità di Cesa, ha vissuto con noi e tra noi, è stato presente nei momenti felici ed in quelli dolorosi, ha saputo confortare ma anche rimproverare. Trenta anni in questo paese significa essere identificati con una parte della sua storia, ma anche aver contribuito a scrivere una parte della nostra storia, significa, altresì, essere stato presente nelle vite di tutte le famiglie, per cui il nostro parroco, sebbene non sia originario di Cesa, oramai appartiene a pieno titolo alla nostra comunità”.

Il nuovo libro di Ferdinando Terlizzi

Il nuovo libro di Ferdinando Terlizzi

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di parti terze per inviare messaggi promozionali sulla base dei comportamenti degli utenti. Può conoscere i dettagli consultando la nostra privacy policy al link qui sotto. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito. Accetto Cookie Policy

Cookie