www.gazzettadicaserta.it
Liberi da vincoli

Castel Volturno. Trasportava sfridi di ristrutturazioni edili, deferito l’autista e sequestrato il furgone

Militari della Stazione Carabinieri Forestale di Castel Volturno, durante un servizio di controllo del territorio finalizzato alla prevenzione e repressione dei reati perpetrati in danno all’ambiente, hanno rinvenuto un furgone mentre percorreva un tratto di strada poderale adiacente la sponda del fiume Volturno, in località Cacchione, del comune di Castel Volturno.

Essendo la situazione ravvisata alquanto sospetta, in quanto la zona era disabitata, i predetti militari hanno proceduto a sottoporre a controllo il citato furgone Fiat Doblò di colore bianco.

L’automezzo è risultato essere sprovvisto della copertura assicurativa e della carta di circolazione mentre al suo interno sono stati rinvenuti rifiuti speciali non pericolosi costituiti da inerti edili provenienti da demolizione, plastica, carta e pedane di legno, trasportati in assenza di alcuna autorizzazione.

I militari hanno proceduto all’immediato sequestro giudiziario del furgone e a deferire in stato di libertà l’autista ed il proprietario dell’automezzo per gestione illecita di rifiuti speciali non pericolosi.

Pubblicità

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di parti terze per inviare messaggi promozionali sulla base dei comportamenti degli utenti. Può conoscere i dettagli consultando la nostra privacy policy al link qui sotto. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito. Accetto Cookie Policy

Cookie