www.gazzettadicaserta.it
Liberi da vincoli

Castel Volturno, sequestrate case a Bagnara

Pericolosi cedimenti a ridosso della spiaggia mettono in pericolo le famiglie di bagnanti

Arriva l’ennesimo provvedimento della Procura. A Bagnara di Castel Volturno il deterioramento degli edifici abbandonati costituisce da sempre un serio problema di sicurezza. Nei giorni scorsi il provvedimento del GIP ha ordinato il sequestro di altri quattro edifici in rovina per omissione di lavori urgenti e pericolo per la pubblica incolumità.

Gli accertamenti dei Carabinieri di Castel Volturno e della Polizia Municipale hanno appurato che i cedimenti di parti essenziali degli edifici e di laterizi sono dovuti ad un accelerato deterioramento degli stessi. In queste zone vi è il rischio di crolli anche totali di queste strutture.

Si tratta sempre di immobili privi di infissi e porte, che ne consentono l’accesso anche a terzi. Per altro, insistendo su zone di spiaggia libera frequentata da bagnanti di qualunque età, l’attenzione è ancora più alta.

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di parti terze per inviare messaggi promozionali sulla base dei comportamenti degli utenti. Può conoscere i dettagli consultando la nostra privacy policy al link qui sotto. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito. Accetto Cookie Policy

Cookie