www.gazzettadicaserta.it
Liberi da vincoli

Castel Volturno. Aggredisce i Carabinieri con un’ascia, in manette homeless ghanese di 41 anni

Ha aggredito i militari dell’Arma e tentato di colpirli con un ascia, P.U., il senza fissa dimora ghanese, ed irregolare sul territorio nazionale, di 41 anni, che i Carabinieri della Stazione di Castel Volturno hanno tratto in arresto nella serata di ieri.

P.U. è accusato di tentato omicidio, resistenza e violenza a Pubblico Ufficiale, violazione di sigilli, invasione di terreni ed edifici e porto abusivo di oggetti atti ad offendere.

L’uomo aveva già precedentemente occupato illegalmente un’abitazione privata al civico 24 di via Giorgione della città Castellana, già sottoposta a sequestro penale per invasione arbitraria del P.U., e tolti i sigilli ne era nuovamente entrato in possesso abusivo.

Nella serata di ieri, mercoledì 16 dicembre 2020, i militari sono di nuovo intervenuti presso detta abitazione. Il 41enne dopo essersi rifiutato di abbandonarla, al fine di eludere il controllo, ha aggredito i carabinieri. Durante la colluttazione ha tentato di colpirli con un’ascia. Immobilizzato e tratto in arresto è stato poi condotto presso la casa circondariale di Santa Maria Capua Vetere.

Pubblicità

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di parti terze per inviare messaggi promozionali sulla base dei comportamenti degli utenti. Può conoscere i dettagli consultando la nostra privacy policy al link qui sotto. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito. Accetto Cookie Policy

Cookie