www.gazzettadicaserta.it
Liberi da vincoli

Casertana, Simone Icardi nuovo nome per il centrocampo rossoblu

Dopo la sconfitta in amichevole contro la Viterbese, la Casertana torna al lavoro. Sia sul campo di Arienzo, che sul mercato. La squadra che ha affrontato ieri i laziali non è ancora al completo, ma la prima giornata di campionato contro il Trapani si avvicina a grandi passi. Per questo, il DS Violante è alla ricerca di colpi per rinforzare l’undici iniziale rossoblu, e secondo TuttoC.com il primo nome può essere quello di Simone Icardi. Centrocampista classe 1996 di proprietà della Virtus Entella, la Casertana avrebbe battuto la concorrenza di Turris e Livorno per accaparrarselo. Giocatore molto duttile, ha una buona tecnica di base ed eccelle negli inserimenti senza palla.

Romano, cresciuto a Roma, Daniele De Rossi come idolo: i primi passi tra i grandi di Icardi arrivano con la Lupa Roma, con cui ottiene la promozione in C nel 2014/15. Nell’estate 2016 il passaggio al Catanzaro, dove si impone subito da titolare, e nel gennaio 2018 arriva la chiamata dell’Entella in B: 10 presenze che non bastano per evitare la retrocessione. Nell’ottobre di due anni fa diventa una sorta di idolo per i liguri: con una doppietta contribuisce ad eliminare dalla Coppa Italia i ‘cugini’ del Genoa portando la Virtus agli ottavi di finale. Viene costantemente utilizzato nella cavalcata biancoazzurra verso la promozione, ma nell’ultima stagione non trova spazio in B. Icardi decide così di scendere in C, al Siena, dove colleziona sette presenze complessive tra campionato e playoff. Ora il più che probabile arrivo alla Casertana, per dare qualità al centrocampo di Federico Guidi.

Il nuovo libro di Ferdinando Terlizzi

Il nuovo libro di Ferdinando Terlizzi

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di parti terze per inviare messaggi promozionali sulla base dei comportamenti degli utenti. Può conoscere i dettagli consultando la nostra privacy policy al link qui sotto. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito. Accetto Cookie Policy

Cookie