www.gazzettadicaserta.it
Liberi da vincoli

Caserta, piano straordinario per il ritorno a scuola. Vairo incontra 7 dirigenti di istituti di competenza comunale

Conferma la sua impostazione tecnica l’assessore alla Pubblica istruzione del Comune di Caserta, Adele Vairo, anche nella gestione della difficile problematica della ripresa delle lezioni in presenza programmata per il prossimo 7 gennaio.

Da questa mattina, infatti, parte un giro di consultazioni, sostenuto dal sindaco Carlo Marino, con i sette dirigenti degli istituti di Caserta di competenza comunale per recepire le loro istanze e fare in modo che la scuola dell’infanzia e quella primarie possa ripartire in sicurezza.

Dopo un confronto con i tecnici e i dirigenti comunali – ha sottolineato l’assessore Vairo – abbiamo ritenuto opportuno convocare tutti e sette i dirigenti scolastici della città per mettere a punto un ulteriore piano di interventi nelle scuole teso a tutelare alunni, famiglie, personale docente e non secondo le indicazioni che partono dalla normativa vigente. La linea della cautela che abbiamo adottato fino a questo momento ci impone di non trascurare alcun dettaglio e nessuno più dei dirigenti scolastici che vivono quotidianamente gli istituti possono aiutarci a tutelare l’universo scuola in tutte le sue parti“.

La scuola è stato uno dei settori che ha subito gli stravolgimenti maggiori con l’emergenza Coronavirus. “Consapevoli delle difficoltà del momento riteniamo che un piano d’azione concertato con i dirigenti scolastici – ha concluso l’assessore Vairo – per conciliare esigenze didattiche con quelle sanitarie“.

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di parti terze per inviare messaggi promozionali sulla base dei comportamenti degli utenti. Può conoscere i dettagli consultando la nostra privacy policy al link qui sotto. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito. Accetto Cookie Policy

Cookie