www.gazzettadicaserta.it
Liberi da vincoli

Caserta, mobilitazione del popolo Ucraino. Palumbo (UGL): “Presenti, solidali e disponibili”

Una delegazione della Ugl Caserta ha partecipato ieri sera alla manifestazione organizzata in Piazza della Prefettura per protestare contro l’invasione dell’Ucraina operata dalla Russia di Putin.

“Abbiamo portato a padre Igor ed alla sua comunità la nostra solidarietà e gli abbiamo assicurato disponibilità e vicinanza” ha argomentato il Segretario Territoriale bdel sindacato, Ferdinando Palumbo. “Ci hanno rappresentato problemi immensi, primo tra tutti la necessità di dare accoglienza a coloro che scappano dalla guerra. Sappiamo che la nostra presenza all’iniziativa non risolverà la controversia bellica” ha proseguito il sindacalista “ma ascoltando il monito del Presidente Mattarella, siam qui per dimostrare di essere intransigenti, determinati e uniti”.

“Ho visto ragazze che piangevano ed il terrore negli occhi delle lavoratrici che operano nel nostro paese” ha continuato Marianna Grande “pensare che potrebbero non rivedere le loro case raggela il sangue”.