www.gazzettadicaserta.it
Liberi da vincoli

Caserta, la Giunta comunale approva il bilancio di previsione

La Giunta comunale, su proposta dell’assessora alla Programmazione finanziaria ed Entrate comunali Gerardina Martino, ha approvato lo schema del Bilancio di previsione anno 2022 e triennale 2022/2024.

“E’ un bilancio di previsione importante – afferma l’assessora Martino – che non soltanto ci permette di completare quanto realizzato nella prima Amministrazione del sindaco Carlo Marino ma guarda al futuro, ad una Caserta del post-Covid nella quale adattare l’attuale modello economico-sociale e dello tecnostruttura verso una maggiore sostenibilità ambientale e sociale, con attività e programmi volti alla riprogettazione della città e del suo tessuto urbano, ottimizzando le risorse in arrivo dall’Europa, con particolare riferimento a quelle del PNRR.

Il documento servirà ad accompagnare le sfide – aggiunge l’assessora- che ci attendono nei prossimi anni: la transizione ecologica, la transizione digitale, la coesione sociale, in linea con quanto previsto proprio dal Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza e da Agenda Onu 2030. È un bilancio di previsione con numeri significativi: 91 milioni di euro di spese correnti e 112 milioni di spese in conto capitale. E grazie ai fondi del PNRR interventi su edilizia scolastica, impianti sportivi, rigenerazione del tessuto urbano, manutenzioni straordinarie, per una Caserta pronta al rilancio economico e sociale dopo gli ultimi anni di sofferenza”.

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di parti terze per inviare messaggi promozionali sulla base dei comportamenti degli utenti. Può conoscere i dettagli consultando la nostra privacy policy al link qui sotto. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito. Accetto Cookie Policy

Cookie