www.gazzettadicaserta.it
Liberi da vincoli

Caserta, Decreto scuole. A rischio la riapertura

L'amministrazione delibera ma la macchina municipale è in panne

Continuano i sopralluoghi presso le scuole di competenza del Comune di Caserta. Scoperte tramezzature da abbattere nelle aule, proprio per consentire il distanziamento sociale previsto dalla Legge anti contagio da Covid-19. Tutto servirà ad adeguare gli istituti al nuovo “Decreto scuole” targato Azzolina-Conte.

L’Assessore all’edilizia scolastica, Alessandro Pontillo, da mesi ormai lavora incessantemente per garantire la ripartenza del prossimo anno scolastico. Con i 400mila euro assegnati ad inizio mese all’Ente locale dovranno eseguirsi i lavori di adeguamento.

Tutto sembra essere pronto. Il sindaco Carlo Marino ha già provveduto a ribadire al suo assessore di occuparsene esclusivamente, ma ad oggi rimane soltanto un miraggio.

I fondi ci sono; gli interventi sono stati stabiliti e programmati in sequenza, eppure qualcosa nella macchina comunale è in stallo. Il dirigente preposto, dott. Francesco Biondi, ancora sembra non riuscire a stabilire una data per determinare l’avvio dei cantieri.

Siamo alla fine di luglio, quasi inizio di agosto, e nessuno si pone il problema, eccetto il buon assessore Pontillo, della riapertura delle scuole entro e non oltre il 14 settembre. Peraltro, programmare gli interventi nelle settimane di desertificazione da ferie estive sembra alquanto assurdo. Così facendo le previsioni sono abbastanza chiare: i lavori partiranno troppo tardi con il rischio che gli alunni restino a casa.

A questo punto, si potrà solo sperare nella caparbietà di Pontillo, sempre in prima linea per la risoluzione efficacie dei problemi che affliggono l’Ente municipale di Caserta e le sue scuole.

Pubblicità

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di parti terze per inviare messaggi promozionali sulla base dei comportamenti degli utenti. Può conoscere i dettagli consultando la nostra privacy policy al link qui sotto. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito. Accetto Cookie Policy

Cookie