www.gazzettadicaserta.it
Liberi da vincoli

Caserta, annegano dipendenti comunali nelle infiltrazioni d’acqua piovana

Allagato il vano scala. Infiltrazioni dal terrazzo di copertura

Importanti e preoccupanti infiltrazioni d’acqua alla Casa comunale di Caserta allarmano i dipendenti. L’acqua delle abbondanti piogge di questa mattina è penetrata fin dentro l’edificio.

A rischio la pubblica incolumità

Al quinto piano, lato ex Pretura di Palazzo Castropignano, l’acqua piovana proveniente dal terrazzo di copertura del fabbricato ha allagato il vano scala. Messa seriamente a rischio la pubblica incolumità (vedi foto fine articolo). La tensione, intanto, sale tra le persone. La paura di un cedimento dell’intonaco e della conseguente chiusura per inagibilità parziale allarma alcuni dei funzionari.

L’accusa di molti, però, è di abbandono totale e incuria da parte della Amministrazione comunale. I danni al patrimonio pubblico di Caserta, purtroppo, sono ormai segnalati all’ordine del giorno. Ma l’emergenze manutentiva sembra essere venire sempre in secondo piano, sottovalutando il rischio alla salute sia per i cittadini, sia per gli stessi dipendenti costretti a convivere con queste tristi situazioni. Nelle varie sedi comunali, di fatto, si sopravvive quotidianamente tra umidità, infiltrazioni, mancanza di climatizzazione e cattiva igiene.

Macchia infiltrazioni su soffitto da terrazzo di copertura
Vano scale allagato

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di parti terze per inviare messaggi promozionali sulla base dei comportamenti degli utenti. Può conoscere i dettagli consultando la nostra privacy policy al link qui sotto. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito. Accetto Cookie Policy

Cookie