www.gazzettadicaserta.it
Liberi da vincoli

Caserta, al Terra di Lavoro la campanella oggi è suonata a scaglioni

Tutto in regola per evitare il contagio. La prima campanella ogni 15 minuti

Dopo il forzato stop per l’emergenza “Coronavirus”, gli allievi del Liceo Tecnico “Terra di Lavoro” tornano in classe con ingresso scaglionato a  partire da oggi, giovedì 24 settembre. Alle ore 8.30 il suono della prima campanella per le classi prime. Ad entrare le sez. A, B e C  e il trienno F. Poi susseguentemente, con 15 minuti di differenza, le classi prime D, H, E ed il triennio I. Ancora, è stata la volta delle classi prime I e L, seguite dopo ulteriori 15 minuti dal triennio B ed infine dalle classi  2L 2B e 2D.

La scuola preparata in maniera scrupolosa. osservate le norme vigenti previste per l’emergenza sanitaria, ma l’accoglienza seppur diversa rispetto al passato, si è svolta col grande calore dalla preside Emilia Nocerino e del suo staff di docenti, che in questo periodo sono la vera e task force per l’organizzazione logistica.

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di parti terze per inviare messaggi promozionali sulla base dei comportamenti degli utenti. Può conoscere i dettagli consultando la nostra privacy policy al link qui sotto. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito. Accetto Cookie Policy

Cookie