www.gazzettadicaserta.it
Liberi da vincoli

Cancello ed Arnone. Esposto un lenzuolo bianco per la giornata della legalità

Oggi, sabato 23 maggio 2020, davanti la Casa Comunale, è stato esposto un lenzuolo bianco per ricordare la strage di Capaci in cui persero la vita Giovanni Falcone, sua moglie Francesca Morvillo e gli uomini della sua scorta.

Da quel momento, il 23 maggio è diventata la data simbolo nella lotta contro tutte le mafie e a difesa della legalità.

L’Amministrazione Comunale guidata dal sindaco Ambrosca, ha deciso di dedicare questa giornata a tutti coloro che, in questi mesi, si sono prodigati nella difficile gestione dell’emergenza sanitaria, accogliendo la proposta di Maria Falcone, Presidente della fondazione intitolata a suo fratello Giovanni e condivisa dall’Anci Campania.

Celebrare la giornata della legalità nel giorno dell’anniversario della strage di Capaci significa non solo onorare quelle morti ma anche e, soprattutto, esaltare quelle vite che, fino all’estremo sacrificio, hanno compiuto il proprio dovere per difendere i valori e i principi fissati nella nostra Costituzione.

Pubblicità

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di parti terze per inviare messaggi promozionali sulla base dei comportamenti degli utenti. Può conoscere i dettagli consultando la nostra privacy policy al link qui sotto. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito. Accetto Cookie Policy

Cookie