www.gazzettadicaserta.it
Liberi da vincoli

Cambio ai vertici della Polizia Stradale di Caserta

Il Vice Questore Alfano è il nuovo Dirigente della Sezione

Questa mattina si è insediato il nuovo dirigente della Sezione Polizia Stradale di Caserta il Vice Questore dott. Renato Alfano, subentrando al Vice Questore dott. Giovanni Consoli, da oggi alla Direzione compartimentale della Polizia Stradale per la Campania e la Basilicata.

Il dott. Alfano proviene da Avellino, ove ha diretto per oltre 5 anni la Sezione Polizia Stradale. Nella Polizia di Stato, invece, vi è dal 1985. Ha iniziato la carriera da Ispettore, ricoprendo incarichi istituzionali di natura operativa presso le Questure di Genova, Napoli e Salerno. Nel 2007 è stato assegnato al Compartimento Polizia Stradale per la Calabria per dirigere la Sezione provinciale di Crotone.

Successivamente assegnato al Compartimento Polizia Stradale per la Campania, ha svolto l’incarico di Direttore del II Settore presso la Sezione Polizia Stradale di Napoli. Dal 2011 al 2015 ha diretto la Sezione Polizia Stradale di Benevento per poi approdare alla provincia irpina.

Il dott. Alfano, nel solco della continuità con il suo predecessore, si propone di realizzare un’efficace azione di vigilanza sulle principali arterie stradali della provincia, ponendo in essere mirate azioni di contrasto ai comportamenti di guida più pericolosi al fine di garantire la sicurezza della circolazione e ridurre l’incidentalità stradale.

Particolare attenzione sarà posta anche a tutte quelle iniziative di natura prevenzionale ed educativa che hanno come obiettivo promuovere il rispetto delle regole ed infondere nella collettività una cultura della sicurezza stradale sempre più consapevole e radicata.

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di parti terze per inviare messaggi promozionali sulla base dei comportamenti degli utenti. Può conoscere i dettagli consultando la nostra privacy policy al link qui sotto. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito. Accetto Cookie Policy

Cookie