www.gazzettadicaserta.it
Liberi da vincoli

BIODIGESTORE Botta e risposta Zannini Zinzi. Moronese (M5S): “Impossibile cambiare destinazione”

Zannini: "La richiesta di Marino è accoglibile". Zinzi: "Marino a braccetto col consigliere regionale paladino delle cave". Moronese: "La bomba biodigestore è stata innescata".

Botta e risposta tra il candidato a sindaco di Caserta per il centro-destra, Gianpiero Zinzi, e il consigliere regionale e presidente della VII Commissione permanente Ambiente, Energia e Protezione Civile del Consiglio Regionale della Campania, Giovanni Zannini. Argomento il biodigestore anaerobico che l’amministrazione guidata dal sindaco uscente, e sfidante di Zinzi al ballottaggio di domenica e lunedì prossimi, vorrebbe costruire in località Ponteselice ad 1 chilometro in linea d’aria dalla Reggia di Caserta.

Nella serata di ieri, il consigliere Giovanni Zannini, a mezzo di nota stampa afferma che – “La richiesta prospettata da Carlo Marino di spostare l’ubicazione del biodigestore in una località diversa da Ponteselice è certamente accoglibile e potrà essere valutata positivamente. Leggo tanta becera strumentalizzazione su un tema delicato rispetto al quale sono stato più volte sollecitato da Carlo Marino che ho personalmente rassicurato“.

Il sindaco pinocchio, che racconta una storia sul biodigestore a Ponteselice completamente diversa dagli atti che ha firmato, a braccetto col consigliere regionale paladino delle cave” – pronta la risposta del candidato del centro-destra, Gianpiero Zinzi, sempre a mezzo di nota stampa pervenuta circa 1 ora dopo quella di Zannini. “Qui parlano gli atti. – continua la nota di Zinzi, che aggiunge – E quelli che sono stati inviati alla Regione Campania dal Comune di Caserta fino alle ultime ore confermano la volontà di realizzare il biodigestore in località Ponteselice. Hanno avuto mesi, settimane, giorni per compiere atti diversi, ma hanno scelto di non farlo. Sia il sindaco pinocchio che il presidente della commissione Ambiente, finito nel mirino, pochi mesi fa, di un suo collega di maggioranza in Regione per l’emendamento a favore delle cave. Questi sono gli uomini del centrosinistra che oggi vogliono realizzare il biodigestore”. “Se Zannini vuole fare davvero qualcosa di utile ci spieghi il motivo del suo impegno a favore della proroga alle attività estrattive a Caserta, città dove non vive. Ci racconti cosa lo lega così tanto e con tanto interesse alle cave” – conclude il candidato sindaco del centro-destra.

Intanto circa un’ora fa sulla sua pagina Facebook, la senatrice Pentastellata Vilma Moronese, Presidente della 13ª Commissione permanente (Territorio, ambiente, beni ambientali), asserisce che – “Il Comune di Caserta ha trasmesso la documentazione alla Regione Campania per mettere in moto l’iter procedurale di assoggettabilità alla Valutazione di Impatto Ambientale per il biodigestore. Un atto che mette nero su bianco la volontà dell’ente di farlo sorgere in località Ponteselice a pochi metri dalla Reggia di Caserta, location che da questo momento in poi non si potrà più cambiare.” La Moronese aggiunge poi – “Noterete che sul sito della Regione Campania, nonostante il Comune di Caserta abbia presentato richiesta il 13 settembre scorso, non sono ancora stati caricati i documenti del progetto, ed è trascorso esattamente un mese. Come mai non ci sono? Beh credo che la risposta sia una sola la campagna elettorale, e quindi il tentativo di aiutare la stessa parte politica del Presidente De Luca ovvero il PD, nascondendo agli occhi dei cittadini quello che questa amministrazione sta facendo.” “Si può cambiare quindi destinazione al Biodigestore? No, assolutamente non si può più. Il Comune dovrà compiere tutti gli adempimenti e provvedimenti tecnici ed amministrativi entro il 31/12/2022 altrimenti dovrà restituire tutte le somme, e capite bene che spostare l’impianto da Ponteselice, significa rifare ancora una volta le valutazioni e il progetto, tempi e costi che non sono più accettabili. La bomba biodigestore è stata innescata.” – conclude Vilma Moronese, senatrice del Movimento 5 Stelle.

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di parti terze per inviare messaggi promozionali sulla base dei comportamenti degli utenti. Può conoscere i dettagli consultando la nostra privacy policy al link qui sotto. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito. Accetto Cookie Policy

Cookie