www.gazzettadicaserta.it
Liberi da vincoli

Biodigestore a Ponteselice, Zinzi: “La Regione smentisce Marino, ai casertani solo bugie”

L’assessore regionale all’Ambiente, Fulvio Bonavitacola, ribadisce che l’impianto verrà realizzato a ridosso del quartiere Acquaviva e a 800 metri dalla Reggia.

“L’intervento oggi in Aula dell’assessore regionale all’Ambiente, Fulvio Bonavitacola, mette la parola fine alle tante fandonie che il sindaco di Caserta ha detto in campagna elettorale ai casertani. Il vice presidente della Regione ha confermato che il biodigestore a questo punto dovrà essere realizzato in località Ponteselice, a ridosso del quartiere Acquaviva e a 800mt dalla Reggia di Caserta, pena la revoca del finanziamento. Poi, come se non bastasse, ha anche derubricato le promesse di Marino, che qualche settimana fa durante il ballottaggio annunciava il suo dietrofront, come ‘dialettica elettorale’. Tutto come previsto insomma, compresa l’ennesima mazzata per i casertani e per l’intero territorio”. Così il consigliere regionale della Campania, Gianpiero Zinzi, che questa mattina, nel corso del Question Time, ha interrogato il vice presidente e assessore regionale all’Ambiente Fulvio Bonavitacola sull’iter per la realizzazione del Biodigestore a Caserta.

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di parti terze per inviare messaggi promozionali sulla base dei comportamenti degli utenti. Può conoscere i dettagli consultando la nostra privacy policy al link qui sotto. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito. Accetto Cookie Policy

Cookie