www.gazzettadicaserta.it
Liberi da vincoli

BASKET – Le ‘Stelle d’Oro e d’Argento’ del CONI a tre personaggi della Pallacanestro storica a Caserta

In un momento in cui il Basket a Caserta (quello di un certo livello) non c’è più, il CONI in occasione delle tradizionali “Stelle d’Oro al merito Sportivo” consegnate annualmente a livello nazionale, premia tre personaggi che a Caserta hanno contribuito non poco allo sviluppo dello ‘sport dei Giganti’. Parliamo di Franco Marcelletti, Carlo Giannoni e Lucio Bernardo, rispettivamente il Coach dello Scudetto (unico nel Sud Italia) con la Phonola Caserta; il Segretario Generale e Capo Ufficio Stampa della Juvecaserta e il Corrispondente della Gazzetta dello Sport da Caserta e Dirigente sportivo.

Franco Marcelletti è stato il Coach dello Scudetto, colui che dopo il “taglio” di Oscar (in comune accordo con la Società) ebbe il coraggio di cambiare totalmente assetto di squadra e portare a casa il Tricolore tanto desiderato. Al vulcanico allenatore casertano è andata la “Stella d’Oro”.

Il Coach Franco Marcelletti

Stesso premio è stato consegnato a Carlo Giannoni, tra i primi due Dirigenti veterani di un Club di basket in Italia. Infatti a Carlo Giannoni come longevità dirigenziale cestistica, si affianca Elio Giuliani della Vuelle Pesaro, attuale Carpegna Prosciutti che milita in Legabasket. Entrambi Segretari Generali e Capi Ufficio Stampa attivi da più di mezzo secolo! Un Trofeo questo per il casertano Carlo Giannoni che premia la sua alta professionalità e il forte senso di attaccamento ai colori sociali della Juvecaserta da oltre 50 anni.

Carlo Giannoni e Gianfranco Maggiò

Stella d’Argento invece al Giornalista e Dirigente sportivo al Dr. Lucio Bernardo che oltre ad essere Presidente provinciale dell’USSI (Unione Stampa Sportiva Italiana) è stato Corrispondente per lungo tempo della Gazzetta dello Sport dal capoluogo di ‘Terra di Lavoro’, ha seguito, ha raccontato e ha commentato tante gare della Juvecaserta; anche con trasmissioni televisive su alcune importanti Tv campane.

“Non era mai accaduto che in una sola occasione la nostra provincia avesse ottenuto tre riconoscimenti al massimo livello – commenta il Delegato CONI Dr. Michele De Simone che insieme al coordinatore tecnico Geppino Bonacci ha curato l’istruttoria delle pratiche – e, visto che la cerimonia di consegna verrà effettuata, auspicabilmente, nei primi mesi del 2021, mi sembra significativa la circostanza che, proprio nel trentennale della conquista dello scudetto da parte della Juve Caserta vengano premiati due esponenti di rilievo dello staff tecnico e dirigenziale del tempo”.

Il nuovo libro di Ferdinando Terlizzi

Il nuovo libro di Ferdinando Terlizzi

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di parti terze per inviare messaggi promozionali sulla base dei comportamenti degli utenti. Può conoscere i dettagli consultando la nostra privacy policy al link qui sotto. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito. Accetto Cookie Policy

Cookie