www.gazzettadicaserta.it
Liberi da vincoli

Bando PNRR per i beni confiscati, Zinzi: “Comuni in difficoltà, agenzia per la coesione territoriale proroghi i termini”

“Chiediamo all’Agenzia per la coesione territoriale un ulteriore slittamento dei termini per la partecipazione dei Comuni al bando di 250milioni di euro per la valorizzazione economica e sociale dei beni confiscati alle mafie. Si tratta di una straordinaria possibilità per i territori su cui insistono questi beni. Per questo non possiamo permettere che le già note difficoltà dei Comuni possano pregiudicare un’occasione di rilancio. L’impegno della Commissione, in piena sintonia con il lavoro messo in campo dall’assessore regionale alla Legalità Mario Morcone, va da sempre nella direzione di una piena rifunzionalizzazione dei beni confiscati”. Così il presidente della Commissione Anticamorra e Beni Confiscati della Regione Campania, Gianpiero Zinzi, a margine della seduta di commissione di oggi. La scadenza del bando è prevista per il 28 febbraio.

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di parti terze per inviare messaggi promozionali sulla base dei comportamenti degli utenti. Può conoscere i dettagli consultando la nostra privacy policy al link qui sotto. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito. Accetto Cookie Policy

Cookie