www.gazzettadicaserta.it
Liberi da vincoli

Baia e Latina. Ultimati i lavori dell’impianto di riscaldamento nella chiesa parrocchiale San Lorenzo Martire

L'opera è stata finanziata dal Consorzio Intercomunale per la distribuzione del Gas Metano “Campania 25”. Il CdA: “La sinergia istituzionale tra gli Enti presenti sul territorio porta sempre a risultati concreti e questa è la strada che noi seguiamo da sempre”.

La chiesa parrocchiale di San Lorenzo Martire di Baia e Latina è stata dotata di un adeguato impianto di riscaldamento da utilizzare nel periodo più freddo dell’anno.

A finanziare l’opera il Consorzio Intercomunale per la distribuzione del Gas Metano “Campania 25” che, su proposta del Consigliere di Amministrazione nonché Consigliere Anziano Michele Santoro e sollecitazione del Parroco Don Antonio Sasso, ha affidato prima la progettazione e poi l’esecuzione dei lavori.

La Chiesa sarà d’ora in poi riscaldata con appositi diffusori ad irraggiamento collocati nella parte alta della navata centrale, consentendo lo svolgimento di tutte le attività pastorali ed oratoriali. La ditta incaricata dei lavori, sotto la direzione dell’Arch. Flaviana Ciccarelli, collauderà l’impianto nei prossimi giorni.

Il Consiglio di Amministrazione aveva approvato il progetto circa tre anni fa, stanziando la somma di oltre 26 mila euro. L’impianto sarà alimentato a gas metano grazie proprio all’estensione della rete a servizio dell’intero centro storico di Latina, eseguita dall’Ente consortile in questi anni.

La consegna ufficiale dell’opera avverrà nelle prossime settimane, in occasione di una celebrazione eucaristica, che sarà celebrata dal Parroco Don Antonio Sasso, al termine della quale si procederà alla benedizione dell’impianto, alla presenza dell’intero Consiglio di Amministrazione del Consorzio, composto da Michele Santoro, Renato Ricca, Ermanno Masiello e Giovanni Leardi, unitamente ai tecnici che hanno seguito il progetto.

Il Consorzio Metano è da sempre vicino alle esigenze del territorio, delle popolazioni e delle Istituzioni locali, ed anche in questa occasione come Consiglio di Amministrazione siamo stati ben lieti di contribuire alla realizzazione di un intervento molto atteso dall’intera comunità di Baia e Latina”, dichiarano Santoro e Ricca a nome del CdA.

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di parti terze per inviare messaggi promozionali sulla base dei comportamenti degli utenti. Può conoscere i dettagli consultando la nostra privacy policy al link qui sotto. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito. Accetto Cookie Policy

Cookie