www.gazzettadicaserta.it
Liberi da vincoli

Avvocati ed Imprese alla prova del Covid in Europa: seminario interattivo lunedì 18 a cura della Camera Civile di Aversa

Modera il convegno webinar l’avvocatessa Amalia Gravante. Ospiti avvocati di prestigiosi studi legali europei

Aversa (Caserta) – Un nuovo tassello si aggiunge alla sequenza di eventi della Camera Civile di Aversa-Napoli Nord, dedicati all’impatto della pandemia sui processi civili e sulla professione forense.

Dopo una riflessione sul ruolo sociale dell’avvocato, come presidio dei diritti e delle libertà, e l’analisi delle misure varate dal Governo per amministrare la giustizia nella Fase 2, la Camera Civile di Aversa nel webinar «Avvocati ed imprese alla prova del Covid» del 18 maggio spingerà lo sguardo oltre i confini nazionali, per un’analisi comparata delle difficoltà che vivono giustizia e imprese in Francia, Germania, Inghilterra e Spagna.

Tra gli illustri relatori il professore e avvocato Renato Nazzini, partner di LMS Legal LLP con sede a Londra, professore ordinario di diritto dell’arbitrato e di diritto della concorrenza al King’s College London, arbitro ed avvocato, esperto di diritto della concorrenza, aiuti di stato, diritto del consumatore, diritto dell’Unione Europea e arbitrato internazionale.

A rappresentare la Spagna, ci sarà l’avvocato Simone Guaglianone, socio fondatore dello studio INT-LAW Abogados & Consultores di Barcellona, avvocato d’impresa, esperto di diritto societario e procedure di ristrutturazione.

Per la Francia l’intervento dell’avvocato Stéfane Megyeri, socio fondatore dello studio F&M Avocats, avvocato d’impresa ed esperto di diritto fiscale francese ed internazionale, docente presso il centro di diritto delle imprese dell’Università di Montpellier per il commercio e la fiscalità internazionale.

Per la Germania interverrà Carlotta Spisani, responsabile dell’Italian desk presso lo studio Arnecke Sibeth Dabelstein, con sedi a Monaco di Baviera, Francoforte, Amburgo, Berlino, Dresden, Leer, 160 professionisti tra avvocati e consulenti che prestano assistenza alle imprese in 12 diverse aree d’interesse.

Per l’Italia, l’avvocato Antonio de Notaristefani di Vastogirardi, presidente dell’Unione Nazionale delle Camere Civili, che rappresenterà quanto sta accadendo nel nostro Paese nell’ambito del confronto tra avvocatura e Ministero.

Onorata di moderare il convegno, l’avvocatessa Amalia Gravante, coordinatrice della Commissione di studio di diritto processuale civile della Camera Civile di Aversa. «Credo che l’analisi comparata dei diversi sistemi giudiziari – afferma l’avvocatessa Gravante – sia utile e necessaria, perché i diritti e le libertà non conoscono confini ed hanno bisogno di un’avvocatura unita anche quando gli Stati non riescono ad esserlo».

Soddisfatto l’avvocato Carlo Maria Palmiero, presidente della Camera Civile di Aversa. “È la prima volta – afferma il presidente Palmiero – che viene avviato un confronto diretto tra avvocati che operano nei principali Paesi europei per valutare pregi e difetti dei diversi rimedi adottati per gestire le liti processuali nell’emergenza che stiamo vivendo e siamo contenti che questa iniziativa parta da Aversa».

Fonte: @Casertasette

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di parti terze per inviare messaggi promozionali sulla base dei comportamenti degli utenti. Può conoscere i dettagli consultando la nostra privacy policy al link qui sotto. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito. Accetto Cookie Policy

Cookie