www.gazzettadicaserta.it
Liberi da vincoli

AVERSA NEET TREE invita i giovani a formarsi: “Venite da noi, formatevi e prendete in mano la vostra vita!”

Tree, il progetto innovativo che fonde coworking, formazione e lavoro, ideato dai giovani professionisti Carlo Girone e Domenico Improda apre le porte dello spazio ai NEET dell’agro aversano.

Un messaggio chiaro, lanciato a tutti i giovani, donne e uomini, che non studiano, non lavorano e che non sono inseriti in nessun percorso di autodeterminazione professionale: corsi di formazione o tirocini.

“Lo sviluppo economico e sociale di un territorio passa solo dal ruolo che gioca la comunità giovanile locale- affermano i due titolari dello spazio – ai giovani NEET proponiamo un percorso formativo prima e la possibilità di proporsi nel modo giusto all’interno del mondo del lavoro successivamente.

Il mercato del lavoro nell’agro aversano come in tutta la Campania e il Mezzogiorno offre molte più opportunità di quelle percepite realmente da disoccupati e inoccupati, quindi- concludono poi – venite da noi, formatevi e prendete in mano la vostra vita!”

Secondo quanto emerso dai dati su scala nazionale, infatti, che c’è anche la Campania tra le regioni in cui si conta il numero più elevato di annunci di lavoro, assieme a l’Emilia Romagna, il Piemonte, il Veneto e la Lombardia.

Un’opportunità che va colta soprattutto dai giovani in cerca di occupazione, soprattutto in un’area strategica come quella normanna.

Tree è uno spazio che si propone non solo come location per professionisti in cerca di una sede di lavoro dinamica e innovativa e desiderosi di fare rete con altri colleghi, ma anche come ente capace di proporre percorsi di formazione professionale e offerte di lavoro agendo come agenzia esperta anche in questo campo.