www.gazzettadicaserta.it
Liberi da vincoli

Aversa, maxi schermi finale Europei. Pino Cannavale (FdI): “Due pesi e due misure”

“L’amministrazione comunale di Aversa, installa tre maxi schermi, nelle principali piazze cittadine, per dare modo ai cittadini di poter seguire la finale degli europei in piazza tutti insieme, in barba al Covid-19 ormai dimenticato, dimenticandosi, almeno per una sera, dei seri problemi economici che stiamo affrontando con tanti sacrifici.

È bello sentire che il comune va incontro alle esigenze degli esercenti, ma tra il dire e il fare c’è di mezzo il mare, non vorrei che dopo una giornata di festa, gentilmente concessa agli esercenti, arrivino giornate di restrizioni a discapito del commercio aversano, se si vuole aiutare i commercianti, si deve partire dal concetto che non esistono commercianti amici e commercianti nemici.

Vorrei tanto sapere con quale criterio si è deciso di installare due maxi schermo a piazza Municipio e uno a piazza Cirillo (dove non ci sono esercizi commerciali) e perché non a piazza Vittorio Emanuele, nel piazzale della stazione o a piazza Marconi?

È pure vero che oggi ad Aversa va tanto di moda piazza Cirillo, piazza che all’improvviso, come se nulla fosse è diventata la piazza del commercio ambulante, frequentata tantissimo dai consiglieri, mentre tutti gli altri commercianti, hanno accettato in silenzio, trattamenti diversi, che possono sembrare favoritismi, solo per quieto vivere.

Allora vi consiglio, di non usare due pesi e due misure e di decidere di dare una mano a tutti i commercianti e non solo a qualcuno, altrimenti fate gli stessi errori fatti con il MOF”. Giuseppe Pino Cannavale, Fratelli d’Italia.

Pubblicità

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di parti terze per inviare messaggi promozionali sulla base dei comportamenti degli utenti. Può conoscere i dettagli consultando la nostra privacy policy al link qui sotto. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito. Accetto Cookie Policy

Cookie