www.gazzettadicaserta.it
Liberi da vincoli

AORN Caserta, clima avvelenato per le imminenti elezioni per il rinnovo della RSU

Nota stampa UGL Caserta

Il clima che si respira all’ospedale Sant’Anna e San Sebastiano di Caserta in occasione delle imminenti elezioni per il rinnovo della RSU appare indiscutibilmente avvelenato. Comincia così la nota ufficiale che la Ugl Salute ha inoltrato questa mattina agli organi di stampa.

La tensione nei corridoi dell’azienda ospedaliera è palpabile, e come se non bastasse cominciano a verificarsi circostanze che per quanto ci riguarda appaiono preoccupanti. Componenti della commissione elettorale che inspiegabilmente si rendono irreperibili poche ore dopo aver accettato il ruolo, liste elettorali che dopo giorni di riunioni non vengono ufficializzate e colleghi intimoriti da inspiegabili voci che li darebbero in procinto di essere trasferiti ad altri reparti e con turni border line.

Ultima in ordine di tempo la richiesta giunta ieri sera a mezzo pec dalla parte restante della commissione con la quale si sollecitava l’invio dei file multimediali dei logo alle organizzazioni sindacali. “Ci chiediamo” – fanno sapere dalla Ugl – “se ci sono tentativi tesi a favorire questa o quell’altra lista”.

Non siamo ancora alle carte bollate, ma la questione si fa seria e per quanto ci riguarda siamo già pronti a mettere a disposizione dell’attività inquirente i messaggi ricevuti via social in nostro possesso. La Ugl Salute è in campo per migliorare le condizioni generali dei lavoratori che liberamente scelgono di darle fiducia, non sarebbe accettabile da parte nostra scoprire che, come ha pubblicato una nota testata giornalistica locale, esiste un mercimonio di posti e carriere.

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di parti terze per inviare messaggi promozionali sulla base dei comportamenti degli utenti. Può conoscere i dettagli consultando la nostra privacy policy al link qui sotto. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito. Accetto Cookie Policy

Cookie