www.gazzettadicaserta.it
Liberi da vincoli

Ampliamento Pineta Grande. Archiviata posizione di 11 indagati. A febbraio si decide il rinvio a giudizio per 36

Cesare Diana: "Rivoterei l'atto altre 1000 volte".

Venerdì 5 febbraio 2021 il Giudice per le Udienze Preliminari del Tribunale di Santa Maria Capua Vetere, dr. Orazio Rossi, deciderà se rinviare a giudizio 36 persone, tutte indagate, a vario titolo, per reati di corruzione, indebita induzione a dare o promettere utilità, falso, abuso di ufficio, reati urbanistici e paesaggistici nonché di rivelazioni di segreti di ufficio, in merito ai lavori e concessioni per l’ampliamento della clinica Pineta Grande di Castel Volturno dell’imprenditore della sanità, Vincenzo Schiavone.

Intanto la Procura della Repubblica di Santa Maria Capua Vetere ha archiviato le posizioni di 11 consiglieri comunali che hanno fatto parte dell’amministrazione di Dimitri Russo, tra i quali quella di Cesare Diana, ex consigliere comunale, che ha dichiarato – “Confermo nuovamente che rivoterei l’atto altre 1000 volte perché Castel Volturno non è solo la Città della mafia Nigeriana, dei traffici di droga, armi e organi, la città dei rifiuti e del mare inquinato. Siamo stanchi di una rappresentazione esclusivamente in termini negativi di un territorio che ha tanto da offrire, e che nonostante le numerose difficoltà riesce a farsi conoscere anche per le eccellenza, come il Calcio Napoli, l’Imat e la stessa Pineta Grande. Non smetterò mai di difendere la mia città, gli sciacalli dovranno aspettare”.

All’udienza preliminare compariranno, oltre a Schiavone, anche i funzionari della Regione Campania Antonio Postiglione, Antonio Podda e Arturo Romano, il presidente di Aiop – Associazione Italiana Ospedalità Privata Sergio Crispino, l’ex sindaco di Castel Volturno Dimitri Russo con parte della sua giunta..

Pubblicità

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di parti terze per inviare messaggi promozionali sulla base dei comportamenti degli utenti. Può conoscere i dettagli consultando la nostra privacy policy al link qui sotto. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito. Accetto Cookie Policy

Cookie