www.gazzettadicaserta.it
Liberi da vincoli

Amministrative, il Patto Civico per Mondragone scenderà in campo con 9 liste

Zannini: “Puntiamo a superare la soglia del 60% per ottenere il super premio di maggioranza e 12 consiglieri. Il risultato è alla nostra portata”.

“Saranno nove le liste che andranno a formare la coalizione di Patto Civico per Mondragone alle elezioni amministrative del 12 giugno prossimo”. Lo annuncia Giovanni Zannini, il consigliere regionale (De Luca Presidente) ispiratore della grande alleanza che punta a riconfermarsi alla guida amministrativa della città litoranea anche nei prossimi cinque anni.

“Le nostre liste sono già complete e molto più forti rispetto a 5 anni fa quando, è bene ricordarlo, la coalizione raggiunse il 56.40% dei consensi.

Nuovo campo di calcio, illuminazione della Domitiana (tratto Fiumarelle – Sinuessa), Ospedale di Comunità, primo soccorso, nuovo poliambulatorio, nuovo depuratore, efficientamento della rete fognaria, nuove scuole: sono solo alcune delle nostre priorità programmatiche.

La regione Campania farà la sua parte ma abbiamo bisogno di una amministrazione che sia collaborativa con i livelli istituzionali sia regionale che provinciale. Il prossimo sarà il quinquennio della svolta”, spiega il presidente della VII Commissione Ambiente, Energia e Protezione Civile del Consiglio Regionale della Campania.

“Puntiamo a superare la soglia del 60% per ottenere il super premio di maggioranza e 12 consiglieri. Ritengo che il risultato sia alla nostra portata”, conclude Zannini.