www.gazzettadicaserta.it
Liberi da vincoli

Amministrative 2021. Maria Giovanna Piccolo candidata sindaco di Caserta

"Vecchi" imprenditori casertani sfidano Marino ma i sondaggi li abbattono

Prosegue la corsa per conquistare la fascia alle elezioni Amministrative 2021. Mancano alcuni mesi ma molti sono già scesi in campo più agguerriti che mai per sconfiggere Carlo Marino, sindaco in carica di Caserta e primo in testa. Si sente sempre di più la presenza della lista civica “Io Firmo Per Caserta” che sembra anche aver già scelto il suo candidato sindaco.

Fabrocile l’unico politico che vuole Piccolo

È quota rosa per la civica che si presenterà alle prossime elezioni sostenuta da forti imprenditori casertani. Domenica prossima, 20 dicembre, dovrebbe arrivare l’ufficializzazione a candidato sindaco di Maria Giovanna Piccolo per “Io Firmo per Caserta”.

Il gruppo, guidato da Vincenzo Moriello e Francesco Marzano, scende in campo al fianco delle imprese e dei giovani – così scrivono sulla loro propaganda. Ma i sondaggi li frenano e portano la loro lista agli ultimi posti in classifica. Si tratta di un gruppo composto da professionisti, commercianti, studenti, docenti e “cittadini attivi stanchi – si legge su Facebook – di essere ultimi nelle classifiche dedicate alla vivibilità ed alla qualità della vita”.

Perse le tracce di Zannini. Nel Centrodestra forte Del Gaudio

Quello della Piccolo sembrerebbe un profilo del tutto distinto. È assistente sociale per il Ministero dell’Interno, sorella del celebre scrittore Francesco e nipote prediletta di Romano Piccolo, padre del basket casertano, scomparso  lo scorso 31 ottobre.

FdI ed FI in alto mare

La sua candidatura, per altro, sarebbe sostenuta da Andrea Funari, consulente finanziario e assicurativo socio dell’omonima azienda di concessionarie casertane. C’è, ancora, Antonio (Nino) Crispino, ormai avversario di “Fratelli d’Italia” e Antonello Fabrocile, avvocato, consigliere comunale uscente e unico politico della lista, che ora attacca Marino e che alle scorse regionali sosteneva De Luca al fianco dei “Democratici e Progressisti”. Dunque, siamo alla seconda quota rosa tra i candidati sindaci dopo Rosi Di Costanzo di “Speranza per Caserta”. Manca solo da chiarire la posizione del Mega listone contro Marino voluto dall’on. Giovanni Zannini – come riportato da alcuni quotidiani locali – e quali siano le mosse del Centrodestra di cui conosciamo solo Pio Del Gaudio.

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di parti terze per inviare messaggi promozionali sulla base dei comportamenti degli utenti. Può conoscere i dettagli consultando la nostra privacy policy al link qui sotto. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito. Accetto Cookie Policy

Cookie