www.gazzettadicaserta.it
Liberi da vincoli

Al Pineta Grande di Castel Volturno apre centro Covid ma c’è serio focolaio in clinica

La clinica Pineta Grande di Castel Volturno smantella un intero piano per ospitare un centro Covid con tamponi a pagamento ma nella stessa clinica da vari giorni (ma in silenzio) pullula un vero e proprio focolaio di contagiati, anche con seri sintomi: oltre dieci persone tra infermieri, medici, portantini ed anche il responsabile della chirurgia. I contagi si sono verificati nei giorni precedenti all’apertura del Centro Covid e mentre era in corso l’allestimento.

In clinica intanto vorrebbero passare da 100 tamponi al giorno nel drive-in, ad altri duecento tamponi giornalieri. L’esito è possibile nell’arco di tempo dalle 10 alle 24 ore: il costo è di ben 62 euro. Il lavoro dei laboratori privati alleggerisce non poco il carico di quello sulle spalle delle strutture pubbliche, ma per molti si tratta di un vero business. Questo comporta la scoperta di moltissimi ulteriori contagi, con tutta la serie di dinamiche che scattano d’ufficio alla notizia dell’esito positivo.

Il nuovo libro di Ferdinando Terlizzi

Il nuovo libro di Ferdinando Terlizzi

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di parti terze per inviare messaggi promozionali sulla base dei comportamenti degli utenti. Può conoscere i dettagli consultando la nostra privacy policy al link qui sotto. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito. Accetto Cookie Policy

Cookie