www.gazzettadicaserta.it
Liberi da vincoli

Acqua, diritto o merce? Le preoccupazioni dopo la delibera di Giunta n° 18 del Comune di Caserta

Non perdere l'intervista a Mariella Natale in diretta Facebook di sabato 17 aprile alle 17.30.

Un tema importante, direi vitale, quello che vede le associazioni casertane impegnate sul fronte comune di un’altra battaglia sociale, quella per la gestione dell’ acqua pubblica e per tutti, l’acqua come diritto e non come merce.

Portavoce di questa battaglia che sta muovendo i primi passi nella nostra città dopo la delibera n° 18 del 10 febbraio 2021 della Giunta Comunale di Caserta, è Mariella Natale del Movimento blu. Una donna combattiva Mariella con informazioni sulla gestione dell’acqua sul territorio nazionale di prima mano. È intervenuta il 15 aprile nell’evento online organizzato dall’associazione 50&Più Caserta, presidente Mariapia Ciannarella, e la settimana scorsa con Auser Caserta presidente Elisabetta Luise.

Un bene pubblico quello dell’acqua, la cui privatizzazione potrebbe avere un impatto economico, sociale, escludendo le fasce più deboli, politico sulla nostra vita e su quella delle generazioni future.

Qual è il rischio che stiamo correndo? Quello di creare un unico rubinetto di erogazione dell’acqua sul territorio italiano affidato nelle mani di imprenditori privati. Un po’ come succede per i rifiuti, l’energia, il gas.

Quali sono i sostegni a favore dell’azione dei cittadini? La Convenzione di Aarhus, gli articoli 41, 43 e 117 della Costituzione Italiana, senza dimenticare il referendum popolare del 2011, il 95,3% dei cittadini italiani votò a favore dell’acqua come bene pubblico.

Quali sono i documenti che preoccupano Mariella Natale per la gestione dell’acqua pubblica in Città? La delibera n° 18 dell’atto di indirizzo della Giunta comunale dove nel testo si legge di affidamento della gestione a “soggetto pubblico” che agli occhi attenti di qualche giurista sembra essere alquanto nebuloso.

Dunque, cosa può fare il cittadino casertano? Informarsi, manifestare, promuovere una raccolta di firme per modificare la delibera della Giunta Comunale, se questa davvero si presenta “nebulosa”.

Da dove parto io? Dall’informazione con l’intervista a Mariella Natale in diretta Facebook sul mio profilo Enza Sesio sabato 17 aprile alle ore 17,30. Vi aspetto.

Clicca e scarica la delibera di Giunta n° 18 del 10 febbraio 2021 del Comune di Caserta.

Pubblicità

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di parti terze per inviare messaggi promozionali sulla base dei comportamenti degli utenti. Può conoscere i dettagli consultando la nostra privacy policy al link qui sotto. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito. Accetto Cookie Policy

Cookie